Revisione Mercedes-Benz A 250 e PHEV (2020)

13 Ago 2021, 15:54  •  Revisione  •  Door koen

Gli ibridi plug-in sono di nuovo in aumento. In precedenza, un PHEV veniva acquistato principalmente per il vantaggio aggiuntivo. La ricarica della batteria veniva spesso dimenticata. Un peccato, perché essendo intelligenti con il powertrain, puoi coprire grandi parti completamente elettricamente. Un’auto come la A 250 e ti motiva pienamente a caricarla quando puoi, non quando devi. Questo ibrido plug-in “EQ Power” ha una solida autonomia elettrica. Diventa uno sport da guidare nel modo più efficiente possibile.

Mercedes ibrida plug-in

EQ Power e EQ Boost Mercedes

Bene, prima una piccola spiegazione. Perché “EQ Power”, come si chiama? E poi Mercedes-Benz ha anche il termine “EQ Boost”. Come esattamente? La spiegazione è abbastanza semplice: il termine EQ Boost viene utilizzato su auto con propulsore mild-hybrid (48 volt). Nel caso di EQ Power, ci sono ibridi plug-in.

Audi compact EV

Mercedes-Benz sta introducendo quasi contemporaneamente diversi nuovi modelli compatti EQ Power, come GLA, CLA Coupé, CLA Shooting Brake, Classe B e Classe A berlina. Tutti loro hanno la designazione 250 e. La trasmissione è la stessa in tutti i modelli, ma poiché differiscono per peso e forma, offriamo prestazioni diverse. Questa A 250 e è la più potente della famiglia delle compatte PHEV.

Mercedes-Benz A 250 e (2020) – PHEV PENSIERO – AutoRAI TV

Merdeces 8G-DCT

Nella parte anteriore, Mercedes-Benz installa un motore turbo benzina a quattro cilindri da 1,33 litri montato trasversalmente da 160 CV e 230 Nm. È abbinato a un cambio automatico a doppia frizione, battezzato dal marchio ‘8G-DCT’. Questa trasmissione automatica cambia in modo fluido e senza strappi.

Impressionante potenza del sistema

La trasmissione è composta anche da un motore elettrico da 102 CV (75 kW) e 330 Nm. La potenza del sistema convince con 218 CV e una coppia massima di 450 Nm. Soprattutto quando la benzina e il motore elettrico lavorano insieme, ti godi una solida spinta nella parte posteriore. Anche con la sola alimentazione elettrica, questa Classe A è fluida. L’accelerazione da 0 a 60 km/h è particolarmente dolce, dopo di che si crea una piacevole accelerazione.

Accelerazione Mercedes-Benz A250

La A 250 e raggiunge i 100 km/h in 6,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 235 km/h. Grandi numeri. Nella modalità di guida elettrica, la A 250 e può raggiungere i 140 km/h, proprio come gli altri modelli. Bello da sapere, ma tutt’altro che efficiente. I chilometri poi volano fuori dal pacco batteria.

La guida elettrica a una velocità di 80 o 100 km/h è molto più intelligente. Eppure questa Classe A dà il meglio di sé in città dove acceleri e freni regolarmente. Quindi recuperi la massima energia durante lo scorrimento e la frenata e l’autonomia elettrica aumenta notevolmente.

Gamma WLTP

Grazie a un pacco batteria agli ioni di litio da 15,6 kWh, puoi percorrere 72 chilometri sulla carta secondo lo standard di test WLTP. In pratica, il nostro computer di bordo ha indicato un massimo di 62 chilometri con una temperatura esterna di 20 gradi Celsius.

Maneggevolezza Mercedes-Benz

Non solo in città, ma anche in autostrada, questa A 250 e si rivela un’auto meravigliosamente confortevole. È molto silenzioso e ha un bel telaio. Mercedes-Benz ha adattato il telaio al peso extra di questo ibrido plug-in.

Peso Mercedes-Benz

La A 250 e pesa 1.680 chilogrammi contro i 1.375 chilogrammi di una A 200 a benzina. Quel peso maggiore è ovviamente dovuto al pacco batteria relativamente grande. Senti il peso extra quando sei sulla strada in curva, ma l’A 250 e rimane molto maneggevole.

Mercedes A250 Confezione intelligente

Mercedes ha chiaramente pensato attentamente alla confezione. Tutti i componenti sono posizionati in modo intelligente nell’auto. Per garantire che il vano bagagli sia appena più piccolo rispetto ai modelli senza propulsore ibrido, lo scarico non si estende nella parte posteriore della vettura, ma termina a metà del pavimento del veicolo, con la marmitta posizionata nel tunnel centrale. Gli “scariche” nel paraurti posteriore sono quindi più falsi del falso.

Mercedes Spazio per i bagagli leggermente più piccolo

L’integrazione del serbatoio del carburante da 35 litri nel supporto dell’assale crea spazio sotto il sedile posteriore per la batteria ad alto voltaggio. Ciò significa che non si perde spazio prezioso all’interno. Consegni solo pochi litri nel bagagliaio. Con questo ‘plug-A’ misura 310 litri contro i 370 litri della benzina A 200. Una piccola differenza che difficilmente si nota nella pratica. Anche la capacità di traino di questa Classe A è di 1.600 chilogrammi (frenata).

Ricarica Mercedes

C’è una connessione di ricarica sul lato destro di questa Mercedes-Benz, il rifornimento avviene a sinistra. La ricarica è possibile tramite una wallbox da 7,4 kW con corrente alternata (AC). La batteria viene quindi caricata dal 10 al 100% SoC (Status of Charge) entro 1 ora e 45 minuti. Con la ricarica a 24 kW CC, il tempo di ricarica è di circa 25 minuti dal 10 all’80% di SoC. Il livello di carica durante la ricarica può essere visualizzato sul grande display digitale all’interno.

Cavi di ricarica Mercedes

Di serie vengono forniti due cavi di ricarica: un cavo per l’alimentazione di rete per la ricarica a casa o al lavoro e un cavo di ricarica per una wallbox e stazioni di ricarica pubbliche. Questi cavi di ricarica sono riposti in borse nel bagagliaio.

Precondizionamento

Il precondizionamento è possibile. L’interno dell’auto può quindi essere raffreddato o riscaldato prima dell’avviamento. Questo può essere attivato anche tramite uno smartphone. Anche intelligente: la navigazione ottimizzata EQ tiene conto dei dati di navigazione, dei limiti di velocità e del percorso. In questo modo, il sistema tiene conto dell’intero percorso pianificato e utilizza la modalità di guida elettrica negli orari più adatti.

Driver modi Mercedes

Puoi anche influenzare tu stesso il funzionamento del gruppo propulsore passando da una modalità di guida all’altra. È possibile scegliere tra le modalità di guida Comfort, Sport, Electric e Individual. In Electric, puoi controllare l’intensità del recupero di energia con le pinne al volante. In posizione ‘D–‘ l’A 250 e frena di più sul motore elettrico e recupera più energia. L’auto non si ferma completamente, ma continua a rallentare fino a circa 5 km/h.

Trasmissione Mercedes

La trasmissione si sente bene. La partenza in posizione elettrica sembra avvenire con un po’ di tempo di riflessione. È anche sorprendente che il cambio tra la frenata sul motore elettrico e con le pastiglie dei freni fisiche a volte si senta bene nel pedale del freno. Ci vuole un po’ di tempo per abituarsi. Devi allenarti a guidare senza problemi in questa A 250 e.

Concorso Mercedes

E quanto dovrebbe costare? Mercedes-Benz addebita un minimo di 44.465 euro. I concorrenti di questa A 250 e sono la Golf GTE (245 CV | 400 Nm | 60 km di autonomia) e la SEAT Leon eHybrid (204 CV | 60 km di autonomia). A questo proposito, questa A 250 e ha la più ampia gamma su carta.

Riepilogo

Una normale Classe A da guardare, ma sotto la pelle un’auto molto ben congegnata con un propulsore molto efficiente. Abbiamo una media di 1 su 33. Potrebbe essere molto più economico. Perché chi abita entro un raggio di 50 chilometri dal lavoro può quasi sempre guidare elettricamente. Finché ti ricordi di caricare questa macchina quando puoi, non quando devi. In conclusione, questa Mercedes-Benz A 250 e non è solo una scelta intelligente, ma anche divertente.

Share Tweet Share Share E-Mail
Bovag logo
  • Klantbeoordeling 8,2
  • Altijd BOVAG Garantie
  • 10.500 aangesloten BOVAG garages
  • Heldere All-in prijzen