Revisione Ford Focus ST (2020)

13 Ago 2021, 15:53  •  Revisione  •  Door koen

Focus ST

I veri appassionati di auto lo sanno: in Ford sanno realizzare un telaio sportivo. Ford ha reso lo sviluppo di berline veloci una forma d’arte. La Fiesta ST 2018 ha già generato molti sorrisi per miglio e la nuova Focus ST lo porta ancora oltre.

Per cinque giorni abbiamo avuto le chiavi del nuovo crack bar di Ford. Il Focus ST è un portello caldo hardcore antiquato. Non incontrerai termini come durata, disattivazione del cilindro o modalità eco in questo articolo. Anche se probabilmente sarà diverso con la prossima generazione, quindi goditelo ancora di più ora.

Scarico Ford Focus ST

Dall’esterno è chiaro che la Focus ST non è una normale berlina. Ma sono principalmente i due scarichi spessi un pugno e le pinze dei freni rosso vivo che rivelano davvero che questa non è una versione sportiva della linea ST, ma il vero affare.

Gli scarichi sono molto evidenti. Vediamo spesso grandi tubi di scappamento grassi, ma questo è quasi volgare! Ci piace…

Fulmine ambientale multicolore Ford

Le pinze freno rosse fanno parte del Performance Pack. Un must-have, se ci chiedi. Il pacchetto costa 1.200 euro, ma poi ottieni ammortizzatori regolabili, quattro modalità di guida (Slippery, Normal, Sport e Track), Rev Match, Launch Control, Shift Lights e Multi Color Ambient Lightning.

Recaro

Prima di avviare il motore, diamo un’occhiata all’interno. Puoi ancora uscire con tutta la famiglia nella berlina. Sei solo un po’ più veloce alla tua destinazione finale. Le cose che sono nella normale variante della Focus, come il sistema di infotainment SYNC 3 con supporto per Apple CarPlay e Android Auto, sono ovviamente ancora presenti.

All’interno ci sono ovviamente alcuni loghi ST e una striscia di carbonio che percorre l’intero cruscotto. Per quanto riguarda l’abbigliamento speciale, rimane così. Nella parte anteriore ci sono due carene sportive Recaro rivestite in Alcantara, che ti tengono in posizione anche nelle curve più strette. E credeteci, questo non è assolutamente un lusso in questa macchina.

Ford Mustang

Non sembra esserci una nuova Focus RS, ma secondo noi Ford compensa questo gettando il blocco dalla RS precedente nella ST. Questo motore è anche nella Mustang ed è buono per 280 CV e non meno di 420 Nm. Non esiste un segmento C con più coppia della Focus ST. In sesta marcia in autostrada non è un problema accenderla, scalare di marcia è addirittura superfluo. Forza bruta, questo è il modo migliore per descrivere il blocco.

Maneggevolezza della Ford Focus ST

A volte è difficile controllare un’auto, ma nella Focus ST è difficile controllare noi stessi. Non devi preoccuparti dell’auto, anche tua suocera può conquistare il Nordschleife nella Focus ST. L’auto sembra avere una presa infinita e grazie alla grande quantità di coppia devi solo rilasciare il pedale della frizione per rotolare silenziosamente.

Ma tenersi sotto controllo risulta essere molto più difficile. Perché questa macchina guida così tanto divertente. Entro 5,7 secondi scatti a 100 km/he oltre continua a tirare come un maniaco. Quindi sulla pubblica via bisogna tenere bene sotto controllo il piede destro, altrimenti le multe si accumuleranno in fretta.

Michelin Pilot Sport

Dritto è una grande festa, ma nelle curve è molto divertente. I pneumatici Michelin Pilot Sport sviluppati per la Focus ST danno al guidatore una fiducia immediata. A prima vista sembra fuorviante, perché siamo così bravi o siamo lontani dal raggiungere i limiti di ciò che possiamo fare? Ovviamente è quest’ultimo, puoi spingere questa macchina molto lontano prima che ceda.

Tra le altre cose, un blocco differenziale elettronico assicura che il guidatore possa permettersi molto. Il sistema, quello che Ford chiama eLSD, assicura che la potenza venga inviata alla ruota anteriore corretta.

Cambio manuale Ford Focus ST

Ford produce la Focus ST con cambio automatico o manuale, ma solo quest’ultima variante è disponibile nei Paesi Bassi. Esattamente come ci piace vederla in un’auto del genere, anche se questa scelta è stata fatta principalmente a causa delle maggiori emissioni di CO2 che rendono più costosa una versione automatica nei Paesi Bassi.

Il cambio manuale a sei marce è facile da usare. Durante i primi metri che facciamo, rimaniamo sorpresi durante la scalata. Perché anche se il nostro piede non è sul pedale dell’acceleratore, sentiamo e vediamo davvero che il gas viene applicato. Risulta essere la funzione automatica del gas intermedio. Guarda, sono belle sorprese!

Infotainment Ford Focus e altro

La Focus ST è un’auto per veri appassionati. L’interno forse non è così pesantemente vestito, come ci si aspetterebbe da un’auto di 49.330 euro, ma non è di questo che si tratta. Compri una Focus ST perché ami le auto e ami guidare. E l’esperienza al volante è valsa la pena. Nessun cruscotto rivestito di Alcantara o sistema di infotainment futuristico può competere con questo. Dopo cinque giorni al volante, abbiamo davvero bisogno di recuperare e non si può fare un complimento più grande a una macchina.

In precedenza abbiamo guidato la nuova Ford Focus ST in Francia. Puoi vedere quella spettacolare esperienza nelle montagne qui sotto:

Share Tweet Share Share E-Mail
Bovag logo
  • Klantbeoordeling 8,2
  • Altijd BOVAG Garantie
  • 10.500 aangesloten BOVAG garages
  • Heldere All-in prijzen