Caterham Super Seven 1600 recensione (2020)

13 Ago 2021, 15:51  •  Revisione  •  Door koen

Bordo retrò

Quel tocco retrò della Caterham Super Seven 1600 può essere chiaramente visto nella griglia lucida, nei parafanghi cromati e nei classici passaruota svasati, noti anche come cyclewings. Altri dettagli: strumenti e quadranti SMITHS, cerchi in lega retrò da 14 pollici e una ruota di scorta sul retro, proprio come aveva l’originale del 1973. E dai un’occhiata anche al bellissimo volante in legno Moto-Lita con telaio cromato. Una gioia da guardare. E tenere.

Caterham Super Seven 1600 (2020), relatori su dieci! – AutoRAI TV

Caterham retrò

Sotto la pelle, anche la Caterham è bella e retrò. Almeno, questa è l’impressione che vuole dare. Sotto il cofano con 47 lamelle c’è solo un moderno motore a benzina Ford a quattro cilindri da 1,6 litri con 136 CV, una fonte di alimentazione che già conosciamo dal Seven 275. Ma Caterham dà a questo motore una salsa vintage grazie all’uso di corpi farfallati Jenvey e filtri dell’aria K&N. Non era possibile optare per veri carburatori in vista degli standard di emissione, da qui la scelta di questo collaudato sistema di Jenvey. Quei filtri dell’aria K&N in realtà non si adattano sotto il cofano, da qui il ritaglio. Ora, come un gioiello, possono essere visti anche dagli astanti durante la guida.

Caterham Super Seven

Grazie al design dei corpi farfallati Jenvey e ai filtri dell’aria K&N, il blocco suona bene, solido e grezzo, come i motori precedenti con carburatori. Basti pensare ai tipi Ford Escort RS del passato o al suono travolgente dell’induzione di una BMW E30 M3. In realtà, la Super Seven 1600 suona come un’auto da rally. E quel suono è così avvincentemente delizioso. Raggiungere quasi 7.000 giri al minuto è sempre una festa. Si cambia anche con un cambio manuale a cinque marce. Ciò richiede, soprattutto a motore freddo, una mano ferma.

Caterham Sette 275

Il carattere del motore non può essere paragonato a quello della Caterham Seven 275, che in realtà ha la stessa fonte di alimentazione, ma senza le cose di Jenvey e K&N. Questa bici suona davvero vecchia scuola, dove la Seven 275 suona più audace. In ogni caso, il Seven 275 si guida in modo completamente diverso da questo Super Seven 1600. Il ‘1600’ è più morbido, ha pneumatici più stretti ed è più un incrociatore. Il Seven 275 è – soprattutto come assetto 275R – più hardcore e molto più affilato nella sua maneggevolezza. Eppure il Super Seven 1600 gira anche la curva in modo estremamente veloce, se lo desideri tra l’altro. Puoi passeggiare con calma, attaccare anche le rotonde a ritmo sostenuto. Grazie alle sospensioni delle ruote più morbide, il comfort di una Seven è superiore alla media, anche se ciò è dovuto anche ai sedili rivestiti in pelle pregiata.

Il potere di Caterham

La potenza del motore di 136 CV sembra poca, ma non dimenticare che un tale Super Seven 1600 pesa solo 565 chilogrammi. È meno del pacco batteria, ad esempio, di una Tesla Model S. Grazie al peso ridotto, puoi scattare a 100 km/h in circa 5 secondi e raggiungere una velocità massima di 196 km/h. Abbastanza duro per un’auto in cui ti siedi così in basso che puoi avere le unghie levigate sull’asfalto.

Anticipare

Parlando di sicurezza, una Caterham è estremamente bassa. Puoi persino guidare sotto determinate barriere. Ciò significa che non tutti ti vedono direttamente. Anticipare la guida è quindi importante, assicurati di essere visto. E sentito. Ora quest’ultimo non è molto difficile con un Super Seven 1600 del genere, perché questa bestia suona meravigliosamente. La pelle d’oca è dappertutto, non appena metti in funzione i quattro fornelli.

Caterham Super Seven personalizzato

Naturalmente, una Caterham Super Seven 1600 può essere ampiamente personalizzata. È possibile scegliere tra quattro colori di serie, ma Caterham ha sviluppato sette colori speciali per il Super Seven 1600. Questi sono Racing Green, Caribbean Blue, Tuscany Red, Saxony Grey, Serengeti Orange, Bordeaux Red e Oxford White. È possibile scegliere tra sei colori per il cruscotto rifinito in pelle e cinque tonalità per il rivestimento dei sedili in pelle. La possibilità di incontrare lo stesso Super Seven 1600 è quindi piuttosto ridotta. Le opzioni includono un telaio aggiornato, dischi ventilati e cilindri dei freni più grandi.

Prezzo Caterham Super Seven 1600

E quanto dovrebbe costare una Caterham Super Seven 1600? Economico non è per un’auto per ‘sul lato’. La Caterham chiede 51.938 euro, mentre la Seven dovrebbe costare 275 almeno 43.764 euro. Il valore aggiunto è ovviamente nel motore aggiornato, nella bella finitura e nell’aspetto retrò. Paghi un extra per rivivere l’emozione di una classica auto da rally a carburatori. Fidati di me, vale il costo aggiuntivo. Questa macchina si sente benissimo su così tanti fronti. Puoi anche ordinare dall’importatore Caterham Van der Kooi Sportscars a Houten.

Prezzi Caterham

Caterham Super Seven 1600: 51.938 euro
Caterham Seven 275: 43.764 euro
Caterham Seven 485: 75.086 euro
Caterham 485 CSR: 82.951 euro

Conclusione

La Caterham Super Seven 1600 è una manna dal cielo in diversi modi. Innanzitutto perché Caterham permette all’acquirente di godersi un’auto che suona e si guida come un’auto da rally degli anni ’70 e ’80. In secondo luogo, perché questo Seven dimostra altrettanto bene che è ancora possibile acquistare un’auto che ti coinvolge su tutti i fronti nella guida e ti dà un calcio più e più volte. Non ci sono alternative con un motore che suona così entusiasmante e da rally. Questo è più puro che puro. Questa è “la nuova vecchia scuola”, come dice Caterham. E c’è ben poco che possiamo dire su questo.

Share Tweet Share Share E-Mail
Bovag logo
  • Klantbeoordeling 8,2
  • Altijd BOVAG Garantie
  • 10.500 aangesloten BOVAG garages
  • Heldere All-in prijzen